lunedì 15 novembre 2010

Ma perché?!

Perchè gli uomini pare a volte abbiano il cervello di un moscerino?! Perchè non capiscono?! Ne avevo parlato in un altro post ma oggi ne ho avuto la conferma!!!
A volte gli uomini non si rendono conto...non capiscono o peggio a volte NON VOGLIONO CAPIRE (ecco credo sia più corretto dire così!!!)
Sinceramente non so proprio che pensare...la tristezza a volte prende il sopravvento e non so se sia baby blues o sia mancanza di comprensione!!!
Fare un figlio è la cosa più bella del mondo è vero...ma nessuno ci parla mai delle conseguenze che può avere questo sulla nostra vita, specie quando non si ha un lavoro con contratto a tempo determinato, ma uno che scade appena finita la maternità...e quindi da che si era abituate ad uscire di casa, fare un bel viaggetto coi mezzi della durata di un'ora e mezza, si stava tutto il giorno fuori casa a parlare con esseri umani adulti, a confrontarsi con le proprie amiche e colleghe, e magari anche a volte a prendere un caffè fuori insieme, a orgnaizzare le feste per il lavoro, parlare coi genitori dei pupi, consigliarli....ci si ritrova chiuse in casa a fare i conti con orari delle poppate, cambi pannolini, bagnetti, senza più tempo per uscire e parlare con qualcuno, vedere facce diverse, confrontarsi con altri adulti...
Avanto non prendiamoci in giro la vita delle donne-mamme cambia, eccome se cambia, si sconvolge completamente, si rinuncia ad un sacco di cose, e certo è che si ama il proprio figlio, che si fa tutto per loro e che si ama tanto farlo...ma si cmbia e questo cambiamento a volte può soffocarci, farci sentire imbottigliate, chiuse in un mondo che non conoscevamo e che non ci apparteneva fino a poco tempo fa!!!
E gli uomini?!
Loro hano un pupotto da sbaciucchiare, qualche sporadica ora di sonno in meno, ma hanno pur sempre il loro lavoro, il caffè al bar con gli amici, la gente, le chiacchiere e tutto il resto che riguarda una vita normale...eppure...se solo provi a dire che ti ci senti stretta in questo ruolo a volte, che alle volte avresti bisogno di altro, di qualsiasi cosa che sia altro, la risposta è :"E io che ci posso fare?!" oppure "Che altro ti aspettavi?!"
Semplicemente loro non capiscono...e tu allora ti butti sul web...ti sfoghi con un pc, cerchi un pò di amicizia con altre mamme, con qualcuno semplicemtne che ti ascolti e ti parli...anche se avresti bisogno di contatti face to face...ma l'unica amica che ti è rimasta è una che ha un sacco di problemi di suo e non ti va di aggiungerne altri, di metterle sulle spalle il peso dei tuoi, di parlare della difficoltà del ruolo di mamma visto che lei sono 8 anni che prova a diventare mamma senza riuscirci!!!!
Allora visto che io una risposta non riesco a darmela, la chiedo a voi...
PERCHE' GLI UOMINI NON CI CAPISCONO????????

6 commenti:

Nina ha detto...

Sono di un'altra specie...hanno bisogno dei sottotitoli, bisogna essere semplici quando si parla con loro, chiare, dirette e esporre un concetto per volta. Magari prova a spiegargli che eprimendo il tuo sconforto non stai cercando il colpevole nè stai chiedendo a lui una soluzione al tuo problema (pare che gli uomini siano fissati con il trovare soluzioni ai problemi) e che hai solo bisogno di sfogarti, di essere abbracciata ascoltata e capita, niente di più. Io, che sono affetta dallo stesso problema di addomesticamento del mio di uomo randagio, l'ho fatto, gli ho detto ste cose qua, lui mi ha guardata e mi ha detto -Davvero solo questo? Non devo fare altro che ascoltarti, abbracciarti e farti sfogare? Tutto qui?-
Capito come stanno si? Sono tutta testa e razionalità e vanno guidati quando noi parliamo col cuore.
Volevo anche ringraziarti epr aver condiviso la tua esperienza perchè davero a ste cose io per esempio, che voglio tanto un nano tutto mio, non ci penso mai.
Ti abbarccio e vedrai che passerà in fretta.

Finalmentemamma ha detto...

grazie mille...proverò!!!!ah...sti uomini iper-razionali!!!!
lo scambio e il confronto servono anche a questo...io rosico un pò x la tua libertà e tu vedi cosa ti aspetta e inizi a prepararti...!
grazie anche dell'abbraccio..

Mammazeroventi ha detto...

Gli uomini non capiscono perchè non saranno mai mamme e donne...e i loro neuroni non sono abilitatì a elevati livelli di sensibilità.
Come ti hanno già cosigliato parlagli in modo semplice, come si fa con i bimbi, così capiranno e tutto si sistemerà....

Finalmentemamma ha detto...

e si che vuoi..gli uomini sono sempre uomini..mi sa che più che da marte vengono proprio da un altro sistema solare!!!!!però palandoci piano piano e scandendo bene le parole possono capire anche loro...e infatti non c'è cosa che nn si possa risolvere...grazie anche a te dei consigli...

Anonimo ha detto...

veroooo verissimo questo post!io mi ritrovo come te, allo scadere della maternità nuente più lavoro, città, colleghe, clienti...discorsi che non riguardano pipì e pupù...mi mancherà, ed è vero che la vita cambia...però ho fatto amicizie nuove (anche xchè le amiche single-senza figli sono scomparse) e forse più sicere, e poi...grazie a dio...c'è internet, il nostro forum...e ora anche il tuo blog!!!!!!!!!!baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
J

Finalmentemamma ha detto...

ciao carissima...grtazie per aver trovato il tempo di lasciare un tuo commento.....ebbene si guarda caso le amiche senza filgi sono terrorizzate dai nostri pupi..forse pensano siano contagiosi!!!!mah cmq è vero...per fortuna c'è sempre qualcuno che ci sta vicino e poi ci siamo sempre noi amiche di pc!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...