domenica 6 febbraio 2011

Mamma sull'orlo di una crisi di nervi!!!

Prendete l'immagine di una bimba...un dolce piccolo angioletto roseo e paffuto che sgambetta nel seggiolone mentre mangia, poi lo prendi in braccio, fa un piccolo e tenerissimo ruttino per il quale scatta la standing ovation di tutti nel vicinato. Poi il suddetto piccolo roseo angelo paffuto si stropiccia gli occhietti con le sue manine paffute e fa uno sbdiglio dolcissimo....lo metti nel lettoe dopo qualche gorgheggio da ninnananna autocantata...crolle addormentato e tu...mamma stai lì a fissarlo con tutto l'amore di cui sei capace e pensi :"Questo tesoro l'ho fatto io...wow!"
Ecco..presa questa immagine?Bene buttatela nel cesso e tirate l'acqua 3-4 volte per essere sicure che vada via...l'immagine che dovete stamparvi nela vostra mente per avere 1/4 di quello che sta accadendo in casa mia è questa...
La bambina paffuta c'è ma non è un angelo, anzi tutt'altro...strilla mentre mangia come se tu le stessi facendo mangiare un bicchiere di vetro rotto grossolanamente, poi ti fa un rutto che manco nei film peggiori di bud and spencer con tanto di rigurgitino che ti sporca a te mica a lei...poi inizia a strillare ocme una forsennata nell'esatto istante in cui la molli nel lettino e si calma solo se stai attaccata alla sua faccia, non si calma se la prendi in braccio, non si calma se la culli, non si calma coi giochi...lei piange e basta e per 3 e dico 3 ore filate e tu la guardi e dici "Ma siamo sicure che questa l'ho fatta io?" Poi ti ricordi dei 20 cm di cicatrice che campeggiano laggiù e rassegnata,con un mal di testa che ti uccide e la voglia di suicidio a 1000, ti dici che si, l'hai fatta tu!!!!
Ci sono momenti in cui vorrei sparire e ritrovarmi alle Bahamas, su una spiaggia bianca e con un mare cristalilno davanti a sorseggiare un succo di frutta moooooolto corretto lontano da tutto e da tutti, cavendo solo 20 anni con tutta la spensieratezza del mondo addosso...aaaaaaaah...e parte il sospirone mega!!!
vabbè fatto il riassunto della mia gioia di vivere del momento...come richiestomi da alcune di voi vi posto la ricetta del pane marmorizzato al pesto...

Ingredienti:
140ml latte
150 ml acqua
2 cucchiai di olio d'oliva
450 gr farina
1/2 cucchiaino di zucchero
1 e 1/2 cucchiaini di sale
1/2 cubetto di lievito di birra

Una volta impastato tutto si stende a rettangolo si cosparge di pesto, si arrotola, si mette in uno stampo da plum cake, si copre con la pellicola unta d'olio e si lascia lievitare finchè non raddoppia di volume.Si prende e si cuoce in forno per 25-30 min a 220°C. Poi...buon appettito....

Io adesso vado ad affogare la mia crisi di nervi in un bel pò di biscotti decorati alla nutella..che me faranno pure ingrassà ma quanto me tirano su non ve lo potete immaginare!!!

14 commenti:

sfollicolatamente ha detto...

Sei una santa, Finalmentemamma...goditi la meritata merenda yum yummm

Grazie anche della ricetta!!
Eh si, sapevo che la macchina facesse l'impasto, ma non avevo pensato che l'impasto e' uguale sia per la pizza che per il pane, e io che mi fcevo i problemi di tipo di impasto - sempre a perdermi in un bicchier d'acqua io...

Finalmentemamma ha detto...

sei un mito sfolli...ma veramente...hihihihihi...dai che adesso finalmente la macchina del pane la userai anche tu per fare oane, pizze, focacce ecc......io una santa?!naaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ho solo trovato un paio di sacchi di pazienza in un angolo e li ho presi!!!

LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA ha detto...

Grazie per la ricetta!!! Ma lo sai che io ogni tanto arrivo a pensare di capire le mamme che chiudono i bimbi in lavatrice o li buttano dal balcone??? Ovviamente sto esagerando ma solo per farti capire che, come forse avrai letto nel mio profilo, credevo, prima di fare due terremoti, di mettere su la Famiglia Cuore e invece ho messo su la famiglia Caos... il tutto moltiplicato per due. Per dirti, noi ci sediamo a tavola e uno vuole il piatto di Winnie e allora l'altro, che nella mia mente è grande ma forse a 4 anni non lo è ancora abbastanza, che piatto vuole anche secondo te???Quello di winnie ovvio, visto che poi ne abbiamo solo uno! E allora giù di capricci, urli, lacrime e chi ne ha più ne metta..e non ti racconto la preparazione alla nanna altrimenti mi ci vorrebbero come minimo 50 pagine e magari ti annoierei pure!!! Forza e coraggio: per fortuna siamo in tante sulla stessa barca!!!!
Bacio

LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA ha detto...

Ho dimenticato: oggi siamo anche diventate amiche su fb!! Io otre ad essere la mamma è sempre la mamma sono anche Fabrizia!
A presto

Speranza ha detto...

Ecco. Sono i post come questo che ogni tanto fanno vacillare la granitica determinazione che ho acquisito nella ricerca di un figlio. Non mi aspetto certo la famiglia cuore, anzi sono molto cosciente del caos che apporta un bimbo e che forse per puro caso tutti siamo riusciti a diventare grandi un attimo prima di essere soppressi in raptus di follia dei nostri genitori. Ma dico ce l'ha fatta mia sorella che ha avuto due bimbi che ora sono grandi e che per alcuni anni non le hanno dato tregua. Quindi ce la posso fare anche io. Anche tu.

Gnappetta ha detto...

Dai...che poi tutto migliora (più o meno!) :P Un bacio

mammadisastro ha detto...

ahaahaha!!Oddio come mi sono rivista in questo post!!!ahahahaah sopratutto la voglia di suicidio a 1000 e il succo SUPER corretto!!!Aahahaha!Quando scappo a S.Monica ti faccio sapere!!!

geng ha detto...

Purtroppo ci sono dei periodi da incubo ma per fortuna sono passeggeri...altrimenti ci ritroveremmo tutte alla neuro! Coraggio, non mollare:-)

CiuccioRock ha detto...

T'appoggio!sono dei diavoli!la nota positiva è vedere quanto minchia si gasano i papà nel sentire i rutti dei demoni!hanno una soddisfazione negli occhi incredibile!
maledetti!uahuahauahauauh!

Mammazeroventi ha detto...

Dai tesorina vedrai che questi momenti passeranno...per fortuna la SANTANUTELLA veglia su noi mamme disperate!!!!

pinkmommy ha detto...

Sono periodi infami, ma...sono periodi...passerà, armati di pazienza, nutella, e quando stai per sclerare...siamo tutte qui! :)

vany ha detto...

non pensare di esser anormale, o impaziente, o una mamma che vale poco.
anche a me capitano queste cose. eppure mio figlio è decisamente più calmo della tua bimba.. ma quando gl prendono i 5 min è davvero........... ingesitbile tantè che mi chiudo in bagno a piangere...
povere noi mamme..
buona la merenda.........mmmmmmmmmm

SuSter ha detto...

Sono giorni...
La fregatura è che uno si scorda com'era da piccolissimo. Se ci ricordassimo qualcosa della nostra primissima infanzia, avremmo almeno una vaghissima idea di cosa ci aspetta da genitori!

Finalmentemamma ha detto...

@tutte...grazie mille degli incoraggiamenti...fa piacere almeno di non essere la sola ad avere i momenti no...non la sola mamma...la sola figlia...i miei momenti no oramai sono 24 ore su 24..anzi no...togliete le ore che la pupa dorme...per fortuna sono solo giorni e poi passano...sennò...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...