martedì 3 maggio 2011

Vi prego aiutatemi, sono nel pallone...

Ragazze vi prego, ho bisogno di voi...ho tanto bisogno di voi!!!!

Oggi ho parlato con la Capa che mi ha assicurato che prima o poi faro il lavoro per il quale sono stata assunta, anche se secondo me io non sono stata assunta!
Ora vi spiego...lei mi ha assicurato che il mio contratto e li..ma io ancora non l'ho visto ne firmato...secondo me non e valido un accordo verbale in caso di lavoro no?! Dopotutto non so neanche quanto mi pagano all'ora, come sono gli accordi..non so niente...e mi chiedo...ma su che basi mi sto ammazzando dal lavoro?!
Inoltre oggi proprio mi ha chiamata una signora che conosco di un asilo nel quale ho fatto la prova qualche anno fa chiedendomi di tornare  alavorare per 3 gg la settimana, per 3 ore, max 4 al giorno, solo la mattina a 12,50 all'ora per insegnare musica ed inglese ai bambini...e io sono tentatissima di accettare, ma poi che faccio?! Che gli dico a questi?! Posso andare via da un momento all'altro anche se ho data la mia parola?! Ma soprattutto, se non ho firmato sto accidenti di contratto, sono vincolata in qualche modo?!

AIUTATEMI VI PREGO...QUALCUNA DI VOI NE SA DI DIRITTO DEL LAVORO?!

25 commenti:

LaFrancy ha detto...

senza contratto firmato non sei assunta.
prova a parlare con la tipa dove sei adesso, spiegandole che hai avuto un'altra proposta di lavoro e che hai bisogno di sapere quali saranno gli accordi contrattuali che ti farà firmare (parla sempre al futuro, visto che ancora non sai niente, e magari davanti ad un testimone) per poter valutare. Premetti, solo per darle una leccata che non fa mai male, che lì da lei ti trovi benissimo e ti piace il lavoro che stai facendo e quello che farai, ma che anche l'altra proposta è abbastanza vantaggiosa e vorresti rifiutare con cognizione di causa (altra leccata, che se qui ti da molto di più e ti piace davvero come lavoro e orario così rimani lì ed hai un contratto sottomano!)

Insight ha detto...

Per quel che ne capisco tu hai fatto tutto il lavoro finora gratis, quindi non saresti vincolata a nulla.
Però è un mio parere.
Qui ci vuole un sindacalista.
Nel caso acchiappa quell'altro, sembra decisamente adattarsi meglio alle tue esigenze.
Ciao!

Finalmentemamma ha detto...

@lafrancy..non e male come cosa...non sarebbe male parlarle chiaro...in effetti e vero che ho avuto un atra proposta solo oggi...

@insight..decisamente ho lavorato gratis...pero in effetti ci vorrebe proprio un sindacalista, per capirci qualcosa!!! grazie comunque del consiglio...e quello che pensavo pure io!!!!solo che la mia innata paura afare brutte figure mi frena sempre!!!

ElizabethB ha detto...

Io parlo da profana, ma credo che un accordo verbale non abbia valore in questo caso, se non hai firmato nulla, a parer mio non hai vincoli. Io parlerei con la signora che ti ha richiamata e le chiederei qualche gg per poter decidere. Poi, agli altri, darei tempo questa settimana per farti firmare il contratto e se ciò non avviene, mandali a stendere e vai nell'altro asilo.
In bocca al lupo stella.

madamadorè ha detto...

non sono un'esperta ma se non hai firmato nulla non c'è nulla che ti vincola. ma se il contratto è nel cassetto cosa aspettano a fartelo firmare?

la tina ha detto...

gioia, se non hai firmato nulla significa che non sei assunta. il che, per fare la gufa della situazione ^__^ vuo, dire che se scivoli e ti fai male dove lavori ora ti possono accompagnare alla porta senza problemi perchè non sei coperta da assicurazione. occhio stella. il suggerimento di lafrancy, spiega alla tipa oh quanto ti dispiacerebbe dover andare via, ma se di là ti offrono un contratto.... insomma.... e vedi come va!! un abbraccio grosso.

Finalmentemamma ha detto...

@liz....è quello che penso io..infatto ho detto alla signora dell'asilo che l'avrei richiamata la prox settimana...

@madama..me lo sono chiesto anche io e mi sono anche detta se il fatto di dire ce l'ho bnel cassetto non sia un modo per tenermi buona!!!!

Finalmentemamma ha detto...

@latina..io in questi due gg ho fatto molte cose che non mi competevano e il mio pensiero e sempre stato quello...e se succede qualcosa?!

la tina ha detto...

no cara, non puoi rischiare. avanti. respira con calma e domattina per prima cosa parla con la persona con cui devi parlare spiegandole che per serietà professionale ritieni di dover vedere il contratto, valutarlo e firmarlo. in un contratto ci devono essere segnati orari e mansioni, se non c'è scritto pulizia dei bagni tu non lo fai!! certo, non credo che passerai il tempo in ufficio coi piedi sulla scrivania a limarti le unghie... quindi forza!!

Finalmentemamma ha detto...

no tins cara..non e nemmeno quello che voglio, non ci so stare a limarmi le unghie...devo fare qualcosa, per forza...e solo che ho paura davvero oltre che di farmi male io anche di far male a qualcuno...in questi giorni mi hanno chiesto anche di somministrare farmaci...e se mi sbaglio?! e se l anziano non le prende come dovrebbe? e se ha una reazione imprevista? in galera ci vado io!!!! da domani rifiuto tutto quello che non mi compete!!!

la tina ha detto...

io sono d'accordo con te. se ti posso dare il mio parere, spiega sempre che lo fai per professionalità e rispetto delle competenze, e non perchè "nun c'ho voja". fai capire alle persone che ti assumono che sei una professionista, non il jolly da giocare in qualsiasi posizione. perchè hai un ruolo e sei disposta a lavorare ma non in mansioni che non ti competono, proprio perchè riconosci la professionalità di chi le dovrebbe svolgere - e i farmaci in genere li danno gli infermieri!!! ^__^

CiuccioRock ha detto...

Ciao tesor,confermo quello che è già stato detto..Se tu non hai firmato nulla non sei assunta,gli accordi verbali sono aria fritta e non sei assolutamente tutelata se capita qualcosa!!cerca di spingere dalla tipa per un eventuale contratto scritto..altrimenti ciao!!!lascia perdere!!!
Bacioni!!!!!

Mia ha detto...

Stellina se non hai firmato non sei vincolata e a me questi non sembrano per nulla seri1
Onestamente io accetterei dall'altra parte senza remore sai...se non lo fai tu lo farà qualcun'altro contaci...

Sookie ha detto...

Tutte, purtroppo ci siamo passate di lavorare gratis e firmare dopo il contratto .... il mio consiglio è di giocarti questa carta della doppia opportunità cioè: fai la carina dicendo che quello che ti ha dato lei è stata una grande opportunità che ti piace molto ma ne hai avuta un'altra che ti pagano di più ma tu sei incerta perchè ti piace lavorare con lei .... puoi ottenere un contratto firmato e uno stipendio migliore ..... è abbastanza comune il baratto ... devi solo capire quello che ti piace di più

A Prova di Mamma ha detto...

in questo momento sei scoperta sotto tutti i punti di vista (malattia, infortuni, previdenza). Potrebbero comunque farti firmare un contratto retrodatato per coprirti. Comunque devi firmare per vincolarti: o un contratto standard o un "accordo tra le parti" ovvero una scrittura privata che DEVE far riferimento a un contratto collettivo nazionale.. Detto questo sono d'accordo con Elizabeth: guadagna qualche giorno con l'asilo che ti ha chiamato oggi e con molta eleganza fai capire al posto attuale che hai un'altra offerta.

Cenerentola.incasinata ha detto...

per quanto ne so io...nn avendo firmato niente, nn sei legata in nessun modo e con nessun vincolo a queste persone, se nn per una questione tua caratteriale-morale!!! per il resto penso che tu te ne possa andare come e quando vuoi...
capita che mentre si sta lavorando in un posto, ci venga fatta una proposta migliore...nn ci vedo niente di strano, in più mi sembra molto più nelle tue corde questo lavoro di cui parli, sia come orari, che come serietà!
Io valuterei bene...capisco che ti scocci lasciarli dalla mattina alla sera perchè cmq sei una persona responsabile che si è presa un impegno...ma forse a volte nella vita è il caso di pensare a tirare l acqua al proprio mulino...visto che tanto funziona così!!!

dabogirl ha detto...

ma vai DI CORSA all'altro lavoro. Qui ti stanno tenendo A PULIRE I CESSI (scusa la veemenza ma io sono come te: se non mi dicono le cose così continuo a giustificare i datori di lavoro) e promettendoti da un lato cose (ma senza farti firmare nulla) e dall'altro minacciandone altre (tipo "ti mando via se tua figlia si ammala") senza considerare che, come dici tu, spenderesti tutto quel che guadagni.

Vai.

Seavessi ha detto...

io andrei di corsa! se non hai firmato non hai nessun vincolo. Sono stati loro per primi a non essere onesti, o perlomeno chiari con te, non sono comunque buone premesse per impostare un rapporto lavorativo!

Anonimo ha detto...

Il contratto a tempo indeterminato si può determinare anche con un accordo verbale tranne se c'è il periodo di prova.

ciao

Mammachetesta ha detto...

Contrattualmente non so aiutarti ma per il discorso infortuni anche se non hai il contratto sei a tutti gli effetti un lavoratore.
Il D.Lgs. 81/08 è molto chiaro in questo. Se vai qui ci sono le spiegazioni: http://ecodellasicurezza.blogspot.com/2011/04/la-definizione-di-lavoratore.html
Se ti fai male semplicemente è il datore di lavoro che ti paga TUTTO.
Perchè quello che fa fede è la tua dichiarazione al PS.

Violetta ha detto...

Io valuterei senz'altro questa seconda ipotesi che mi parrebbe un buon compromesso di ftica e orario...e poi che bello lavorare con i bambini. Ma poi scusa come sei stata pagta (scusa se sono invadente...)? Intedo dire hai ricevuto una busta paga? Perchè se non ne hai avuta una è lavoro in nero....o no?

CosmicMummy ha detto...

non sono un'esperta ma a naso direi che finchè non firmi un contratto non sei tenuta a rispettare proprio un bel niente. è vero che hai dato la tua parola ma io non mi farei troppi scrupoli con una persona che ti ha fatto lavorare, e facendoti fare cose che non ti spettavano, senza averti fatto firmare un contratto. magari per sicurezza rivolgiti a un patronato... comunque non farti scrupoli, la vita è la tua e devi fare ciò che preferisci. al massimo scrivi una lettera di dimissioni con il canonico mese di preavviso. ci si può licenziare da qualunque lavoro, ricordalo!!!

Waiting ha detto...

scusa ma adesso quanto guadagni?
Io direi al tuo capo della controfferta che hai avuto

Finalmentemamma ha detto...

@tutte..intanto grazie delle votre parole e deii vostri consigli...anonimo...non so chi tu sia ma io mio non e un contratto a tempo indeterminato..comunque...nel prx post troverete tutte le esilaranti conseguenze!!!!

SuSter ha detto...

La parola data non ti vincola in alcun modo se non hai firmato niente, e comunque anche in caso tu avessi firmato, non sei certo vincolata a un lavoro che non ti piace. io andrei di corsa a firmare per l'asilo con quel fantastico orario part-time... la tua capa, che non tiene fede alla parola, non merita alcun preavviso in ogni caso. Che ne trovi un'altra da sfruttare! Direi che siamo tutte abbastanza disperate di sti tempi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...