martedì 26 aprile 2011

Nun je la faccio più....

In questi giorni non ho scritto nulla, non ero proprio in vena...
Il marito alla fine avev la sesta malattia...no dico, non se l e presa la bimba e se la prende lui? Va be' va lasciamo perdere..comunque la febbre e passata e quindi stava unpo meglio, a parte somigliare nettamente a la Pimpante..il che non e proprio il massimo!!!!
Comunque ieri sera abbiamo avuto una bruttissima litigata, complice lo stress (mio)di questi giorni, che mi ha fatto sbottare per una parola storta degrada Maritozzo. Al che e seguita una vera e propria crisi di nervi condita da attacco di panico che mai ha fatto spaventare tantissimo..non mi era mai successo, e stata una cosa che mi ha terrorizzata...mi sono ripresa solo dopo un ora,gra forti giramenti di testa e dolori al braccio sx!!! Io sinceramente, non ce la faccio più, mi sento uno schifo, sono stanca, distrutta, debilitata, non ho voglia neanche di stare dietro alla mia vita, cioè la mia bimba! Sono tre settimane, anzi quattro, che non metto piede fuori casa, se non per andare tra ospedali e medici, mi sto occupando di tutta la famiglia e della casa, senza un minimo di aiuto...credetemi, mi sento davvero uno straccio, stanotte poi la bimba non ha dormito, e alle sette ha iniziato le lagne per fame...ho paura, paura che possa succedere di nuovo quello che e successo ieri sera, paura di no riuscire ad affrontare un altro giorno così...sono stanca...stanca di fare tremila cose al minuto, no ho il tempo neppure di farmi una doccia, sto continua do a rimandare isl mio rientro al lavoro, perché non ho le forze di andare...no so più che fare...davvero!!!!

17 commenti:

vany ha detto...

oh mannaggia che brutta situazione.. mi dispiace cara che tu ti senta così..
anche a me da quando convivo con ilmio compagno mi prendono attacchi strani..
del tipo che inizio a respirare in modo affannoso..e mi manca laria e non è bello!!
cerca di chieder aiuto a tuo marito fagl capire come stai.....
e chiedere aiuto ricordati che non deve sempre esser una cosa negativa pr noi mamme

Finalmentemamma ha detto...

@vany...n che lui ieri sa si e preso un bello spavento...il problema e che io no ho nessuno vicino, i miei abitano lontano i miei amici stanno tutti dall altra parte di Roma...leggi...un ora per arrivare qui...ti lascio immaginare..ma ho deciso, domani si torna al lavoro, spero che cambiare aria e stare lontana da casa mi aiuti un Po!!!

pinkmommy ha detto...

Ehi tesorina...facciamo un bel respiro...
Per la litigata col marito, ahimè sono sulla tua stessa barca, ma credo che col perioderemo che stai passando hai tanta di quella tensione e stress addosso che lo "sbottamento' ci sta tutto...
L'attacco di panico...beh ciccia è praticamente un mese che non dormi, i pensieri per la bimba malata, la stanchezza anche perché venivi dall'organizzazione del lavoro della casa famiglia...il tuo corpo ti sta chiedendo una pausa...non c'è proprio nessuno che possa darti una mano in casa qualche giorno? Il tempo di riposare un attimo, e far passare questa paura di stare ancora male...verrei io se potessi a tenerti un po' la cucciola mentre ti fai una Saba dormita! Spero tu riesca a rilassarti un pochino, nel frattempo ti abbraccio fortissimo, se vuoi sclerare urlare ecc....già sai... Un bacione forte!

Finalmentemamma ha detto...

@pink...sei davvero un tesoro immenso...purtroppo non e facile, far venire qualcuno a casa...e un Po un casino...pero e già tanto sapere che ci sono tante di voi che mi stanno vicine!!!grazie, l abbraccio ci sta tutto e me lo tengo!!! E poi...AAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHH

madamadorè ha detto...

anche la mia piccola ha passato le vacanze pasquali con la sesta malattia...non sapevo potessero prenderla anche gli adulti!
che sfiga!!!

CosmicMummy ha detto...

povera, certo la situazione non è delle migliori... non puoi trovare una persona che ti aiuti - a pagamento - in casa? sembra poco ma in realtà fa tanto! e sembra una spesa ma se ci pensi non è poi così tanto e ti fa bene alla salute... mi dispiace proprio sentirti così!

SuSter ha detto...

Mh.. la stanchezza fa brutti scherzi. Non pretendere troppo dalle tue forze!

Speranza ha detto...

Com'erano belli i tempi in cui le mamme potevano contare su uno stuolo di parenti: nonne, zie, cognate e non mancava la solidarietà tra vicine di casa. Poi si restituivano il favore. Si aiutavano a vicenda nel tenere i figli. Bisognerebbe tornare indietro! Forse saremmo meno stressate! Comunque sono d'accordo nel trovare qualcuno che ti dia respiro. Ne va della salute mentale di tutta la famiglia.

Owl ha detto...

Ohi Finalmente mi dispiace proprio sentirti così. Anche perchè ti capisco, essendo da sola qui ne ho attraversati anch'io di periodi così. Le litigate purtroppo sono all'ordine del giorno anche da noi. Ma è lo stress sai. So che non è facile, quando lo dicevano a me sembrava mi volessero prendere per il culo... scusa il termine. Però è vero: devi trovare il modo di staccare la spina. Se tuo marito non può, cerca un aiuto esterno. Io ho trovato 2 ragazze che ogni tanto mi tenevano il cicciotto quando è stato a casa dal nido per quasi 3 mesi. Venivano, e io magari andavo di là a farmi la doccia, a sistemare un pò in casa. Almeno mi rilassavo un pochino. Promettimi che ci provi! Un abbraccio grandissimo

sfollicolatamente ha detto...

Oh no che brutto sentirti cosi giu', Finalmente :-(
Davvero, devi cercare di staccare la spina, te lo sta dicendo anche il tuo corpo... cerca di prenderti una persona che ti aiuti un attimo, che te lo meriti!!
Un abbraccio forte

Alice ha detto...

Forza finalmente....sono momenti che passano e se non passano fai come me...mi sono fatta ordinare un pò di tiramisù..e gli attacchi se ne sono andati, ho ritrovato in parte anche la serenità e ho scoperto che anche mio marito al pari mio sclerava...quindi, vai a lavoro distraiti e se neanche questo basta chiedi aiuto, non vergognarti mai di essere un essere sensibile...quelli che non hanno mai niente secondo me hanno il cuore di corteccia..;)

Cenerentola.incasinata ha detto...

mannaggia nn mi piace sentirti cosi !!! per niente!!! ma pensa che tutto questo è legato al fatto che hai passato questo brutto momento con la malattia della pupa...sicuramente una volta risolto del tutto con questo fatto le cose torneranno alla normalità, ne sono certa!!! ovvio che adesso sei demotivata, è la stanchezza!!! ci sta anche la litigata con il maritino...sennò che ci stanno a fare? ;)
Forza tesoro...stringi i denti e speriamo che la piccola si rimetta presto in forma...vedrai che vederla di nuovo stare bene farà bene anche a te ... :)

LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA ha detto...

A me è successo l'anno scorso proprio di questo periodo, ha cominciato Chichi con influenza intestinale, poi HENK polmonite con annesso ricovero in ospedale, poi Chichi varicella, poi io varicella, poi Fantasticomarito varicella...poi finalmente il brutto periodo è passato, siamo andati al mare e ci siamo ricaricati e tutto è tornato alla normalità...Forza e coraggio Finalmente, col pensiero e col cuore ti sono vicina!!!

Mammazeroventi ha detto...

Oh tesora!!! Mi dispiace che stai così, posso solo dirti di farti forza...se non ci fosse il mare a dividerci verrei io a tenerti la puzzola per lasciarti un po di tempo per respirare...credo che tornare a lavoro sia la cosa migliore, almeno qualche ora di libertà mentale dovresti averla!!!!

Violetta ha detto...

Cavoli mi spiace. Ti sentiamo sempre positiva e davvero mi rincresce. Posso solo dirti due cose:
1) hai sempre noi!
2) son momentacci ma poi passano...io ho patito e di alcuni momenti non ho ricordi tanto ero stanca...
Un abbraccione

Oh mamma ha detto...

Povera stellina, ti capisco. I periodi di malattia fanno sclerare. Tieni duro, passerà, vedrai.

la tina ha detto...

cara, non pensare che un attacco di panico debba significare che ne avrai ancora. non è così. possono venire se le situazioni precipitano e tu sei sicuramente stanca, ma non caricarti anche del peso di pensieri tipo "e che succede se ricapita, e non so prendermi cura di nulla, e se non ce la faccio ecc" perchè è solo peso in + che ti carichi addosso. respira lungo. sbattitene di ciò che non è essenziale e dedica le tue eneregie solo a quello. e non ti dimenticare di prenderti cura di te stessa, ok? un abbraccio grandissimo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...